Mia moglie per finta

Film 2011 | Commedia +13 116 min.

Titolo originaleJust Go With It
Anno2011
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata116 minuti
Regia diDennis Dugan
AttoriAdam Sandler, Jennifer Aniston, Nick Swardson, Brooklyn Decker, Dave Matthews Bailee Madison, Kevin Nealon, Griffin Gluck, Nicole Kidman, Michael Laskin, Rakefet Abergel, Natalina Maggio, Elena Satine, Brendon Eggertsen, Julie Dixon Jackson, Gene Pompa, Darrin Lackey, Natascha Berg, Sonya Macari, Ashton Shane, Carol Ann Susi, Julia Lea Wolov, Branscombe Richmond, Dana Goodman, Rachel Specter, Keith Middlebrook, Marisa Saks, Olivia Dudley, Elena Kolpachikova, Antoinette Nikprelaj, Tommy Kijas, Colby Kline.
Uscitavenerdì 1 aprile 2011
DistribuzioneSony Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,40 su 52 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Dennis Dugan. Un film con Adam Sandler, Jennifer Aniston, Nick Swardson, Brooklyn Decker, Dave Matthews. Cast completo Titolo originale: Just Go With It. Genere Commedia - USA, 2011, durata 116 minuti. Uscita cinema venerdì 1 aprile 2011 distribuito da Sony Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,40 su 52 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Mia moglie per finta tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Patrick, per riuscire a conquistare la donna dei suoi sogni, chiede alla sua assistente Katherine di fingere di essere sua moglie. Il film ha ottenuto 4 candidature a Razzie Awards, In Italia al Box Office Mia moglie per finta ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 1,5 milioni di euro e 478 mila euro nel primo weekend.

Mia moglie per finta è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,40/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 1,83
PUBBLICO 2,66
CONSIGLIATO NÌ
Risate di pancia e sinceri sospiri per una commedia dai toni goliardici.
Recensione di Marianna Cappi
martedì 29 marzo 2011
Recensione di Marianna Cappi
martedì 29 marzo 2011

Danny è un rinomato chirurgo plastico di Beverly Hills. Dopo che il suo matrimonio è finito ancora prima di principiare, ha imparato a fare della fede al dito un'esca per attrarre le belle donne per una notte, impietosendole con i suoi falsi racconti di come la moglie lo maltratti o lo tradisca. Quando, però, incontra Palmer e s'invaghisce seriamente, non dimentica certo di togliersi l'anello. Peccato che lei lo scovi comunque, nella tasca dei pantaloni. Danny, a questo punto, può trarsi d'impaccio solo in un modo: inventando un'ex moglie e cedendo alla richiesta di Palmer di fare la sua conoscenza. La prescelta è la donna che è sempre stata al fianco di Danny, nel bene e nel male, la sua assistente sul lavoro, Katherine, madre single di due teneri e furbi marmocchi.
Jennifer Aniston e Adam Sandler sono due talenti comici tanto indubbi quanto differenti. La commedia di Dennis Dugan, ispirata a Fiore di cactus (film del '69 con Ingrid Bergman e Walter Matthau, che valse a Goldie Hawn l'Oscar per la parte che qui è di Brooklyn Decker), cerca un terreno in cui il loro incontro artistico possa essere fruttuoso e il loro incontro sentimentale credibile. Il primo punto è una vittoria, il secondo no.
La Aniston, a suo agio nella commedia realmente romantica e spesso ben più ambiziosa di questa, si adatta al tono più basso, goliardico e ideologicamente dubbio che contraddistingue qui il personaggio di Adam Sandler (il quale manda avanti la sua vita e la sceneggiatura a colpi di acquisti con carta di credito), partendo come spalla per arrivare a scalzarlo proprio. Quando poi compare Nicole Kidman, in una specie di micro feroce autocaricatura di cui non la credevamo capace (ma è una grande attrice proprio perché non finisce di stupire), la scena è tutta per loro e l'uomo finisce letteralmente giù dal palco, tra gli spettatori del duetto in gonnella.
Rispetto all'originale di Gene Saks, questo Mia moglie per finta può definirsi come una plastica mal riuscita, persino la durata è fuori misura, ma non sarebbe onesto negargli la capacità di strappare qualche risata di pancia (l'amico del protagonista, finto tedesco, finto esperto di pecore, che si ritrova a doverne rianimare una vera, bocca a bocca) e qualche sincero sospiro, poiché il lieto fine, appunto, si fa attendere.
Nonostante intristisca la gara di bikini, in cui la Aniston deve provare (ma perché?) che vent'anni di differenza anagrafica con la rivale non fanno invece alcuna differenza sul suo fisico dalla vita in giù, la sua prova qui è ottima ed è (tutto) ciò che vale la visione.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
MIA MOGLIE PER FINTA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 12 aprile 2011
giacomogabrielli

Ricomincia il fortunato franchising di commedie leggere interpretate e prodotte da Adam Sandler. Anche questo film fa parte di quelli che si possono definire i cinepanettoni -o cineombrelloni- americani. Situazioni sopra le righe, rallenty che mostrano corpi scolpiti e mezzi nudi che escono dall'acqua accompagnati da musica commerciale a palla e seni prosperosi: come in italia, con la differenza [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 aprile 2011
Andrelibero

Film divertentissimo, non passan due minuti che non strappa una risata o un sorriso, gag e situazioni spassose e battute spiritose. Sandler si riconferma un grande attore comico che sa colpire nel segno, molto brave anche la Aniston e Nicole Kidman (ho fatto fatica a riconoscerla nel film)ma anche gli altri attori secondari. Consigliato!!

mercoledì 13 aprile 2011
renato volpone

Un uomo dal grosso naso il giorno del matrimonio scopre che la futura moglie lo tradisce allegramente e che lo sposa solo perchè è un chirurgo plastico. Si rifà il naso e con la fede nuziale al dito, non usata quel giorno, adesca belle fanciulle raccontando un sacco di frottole. Il film ci parla dell'incontro del chirurgo con una bella ragazza giovane che lui vorrebbe sposare e dell'aiuto che la sua [...] Vai alla recensione »

martedì 19 luglio 2011
Cenox

Adam Sandler interpreta un chirurgo plastico di successo che dopo aver scoperto quanto può ferire l'innamorarsi di una donna che vuole sposarti solo per il tuo capitale economico, decide di utilizzare la tattica del fingersi sposato per riuscire a "cuccare" di più, avendo una buona scusa per poter lasciare in qualsiasi momento chi gli sta accanto.

martedì 11 febbraio 2014
williamd

Mollato poco prima di sposarsi, Danny Maccabee è triste e sconsolato; ma da questo male apprende una tattica infallibile (o quasi) per conquistare le donne: la fede nuziale. Facendo finta di essere infelicemente sposato e di non volersi separare per arrecare danni ai suoi giovani figli (che non ha), fa provare tenerezza alle fanciulle di turno, con le quali intraprende qualche breve relazione. Il [...] Vai alla recensione »

sabato 14 giugno 2014
Luke77

"Mia moglie per finta" rappresenta il classico "comfort movie" in cui comicità e romanticismo si intrecciano in una trama prevedibile dall'ovvio lieto fine. L'avvicendarsi di situazioni surreali e personaggi spesso grotteschi, strappano diverse risate soprattutto nella prima parte del film (esilarante la scena in cui l'amico ossessionato da botox e chirurgia plastica, [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 aprile 2011
ultimoboyscout

Commedia leggerissima, ma che gira coi tempi giusti (non quelli della durata, è lunghissimo!): quelli di un Sandler sopra le righe e di una Aniston che si adatta alla situazione, arrivando ad essere probabilmente la vera protagonista. Sono i due attori la vera arma in più infatti. Sandler si finge sposato per rimorchiare (Luca Bizzarri docet.

domenica 1 maggio 2011
blu_9

Un film senza pretese, che si sviluppa tranquillamente nei canoni della tipica commedia americana, con i tipici attori e le tipiche locations. Un lieto fine scontato e banale, una recitazione abbastanza asciutta. A tratti molto divertente, seppure nei classici standard dell'umorismo statunitense. Nicole Kidman appare nel ruolo di quella donna che da una prima posizione di rivalità con la [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 marzo 2011
aris62

Film banale, scontato, noioso... e lungo: le due ore non passano mai. Utilizza attori di grido ma li ingabbia in ruoli talmente stereotipati da ridurne l'effetto a quello di semplici caratteristi.  Dimenticate l'irriverente Adam Sandler di Zohan o l'intrigante Kidman di Eyes Wide Shut, qui sono delle semplici e prevedibili macchiette.

domenica 3 aprile 2011
great199

Posso dire solo ... bello, bello, bello! Non voglio esagerare ma mi è piaciuto moltissimo. La trama anche se un po' scontata è fatta benissimo e non annoia mai, Adam Sandler e Jennifer Aniston sono perfetti nei loro ruoli e anche i bambini sono il fatto loro. Ho riso per il 90% del film.

lunedì 4 aprile 2011
greg2

Se avete voglia di farvi 4 spensiarate risate allora questo film fa il caso vostro. Davvero un film simpatico, non è la solita commediola romantica trita e ritrita. Qui si ride davvero di gusto e le due ore di durata trascorrono in modo più che piacevole.

mercoledì 30 marzo 2011
Nicole64

Commedia più che gradevole con una Kidman esilarante!

domenica 3 aprile 2011
hermy84

Ovvio che chi si aspetta di vedere un film serio e con un messaggio profondo ha sbagliato sala..Per chi ha voglia di divertirsi col classico stile della commedia americana secondo me nn rimarrà deluso. Tra i film del genere è uno dei migliori degli ultimi mesi. Simpatico e divertente. Che pizza le recensioni basate sempre su film anni '60 o su una filmografia da scuola di cinema.

domenica 31 luglio 2011
Mr.Duff

Devo dare 5 stelle a questo film. Era da tanto che non vedevo una bella commedia romantica come questa. Ultimamente se ne vedano troppe scontate e fotocopia tanto che mi ero rifiutato e deciso di abbandonare il genere...ma l'accoppiata Sandler/Aniston mi ha incusiosito e ho fatto bene perchè sono rimasto soddisfatto.Un duo comico e credibile con una trama molto curata e anche se dal finale prevedibile [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 aprile 2011
Marzemor

Sicuramente non vincerà il premio oscar, ne il nobel per la pace, ma due risate non mancheranno ed è ben piacevole passare due ore di fronte a questo film! Buona visione

domenica 17 aprile 2011
dydluca

E' sempre così!Quando vai a vedere un film con mille attese resti spesso deluso(l'ultimo?quello con R. Crowe!),quando invece vai a vedere un film da cui non ti aspetti nulla e,anzi,pensi già sia una ciofèca,eccolo che ti sorprende!!! Sono andato a vederlo solo ieri questo film perchè frenato dalle solite convinzioni:americanata,volgarità,tette al vento...ecc...e [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 aprile 2011
DarkEnry

Non sarà di sicuro un capolavoro, ma non ditemi che non è divertente. Sapete, mi sono sorpreso quando ho visto che il film durava 2 ore. Il tempo è volato troppo in fretta. Un film allegro e molto divertente che consiglio a tutti se vogliono divertirsi tanto. Comunque non me lo immaginavo che la Kidman potesse far così ridere in questo film :)

lunedì 11 aprile 2011
Manu^^

Commedia fresca, dolce e divertentissima^^

sabato 6 agosto 2011
Mamboys

Jennifer Aniston e un attrice straordinaria

giovedì 7 aprile 2011
AniStreep

Commedia carina e divertente,,,,,semplice e ben fatta :) bellissima la coppia Adam e Jennifer....e lei fantastica <3 fortissima anche la Kidman :).....e che ridere i 2 bambini ;) e il finale => tutto è bene quel finisce bene....da vedereeee =D

mercoledì 6 aprile 2011
JimmyLSanto

commedia scontata, ma divertente e leggera. Per farsi 2 risate in spensieratezza.. quello che cercavo!

giovedì 14 aprile 2011
andrea cmt

Adam sandler fa ancora centro, con una commedia esilissima, raffazzonata nel plot, un tantino lunga,ma che scatena risate a non finire con ogni mezzo più subdolo,consueti caratteristi in gran forma,la sorpresa kidman,dave matthews che tocca il fondo,un paio di tette che non guasta mai..   Simpatico divertissement

lunedì 25 aprile 2011
gianna80

Carinissimo film, divertente e leggero.... adoro queste commedie di Adam Sendler....Jennifer è stupenda!!!azzeccata nel cast....meno brillante la Kidman.... Nel complesso è un ottimo film.....++++++

mercoledì 13 aprile 2011
joe5ive

Se fossimo in America la si potrebbe definire "an unusual comedy". Se si pensa di poter vedere un film d'azione con risate causate dai soliti e stereotipati motivetti... beh è meglio che si scelga il solito cinepanettone italiano. Il finale in effetti è scontato...ma se solo si guardasse il trailer, questo dovrebbe essere chiaro. La differenza dalle altre è nel modo di rendere il tema, nello svolgimento [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 aprile 2011
TOMMY DYLAN

Adam Sandler è il migliore! ha dimostrato con tante commedie (big daddy,mr.deeds,terapia d'urto,50 volte il primo bacio,racconti incantati e così via) di essere molto divertente e di essere uno degli attori comici più premiati di sempre. "Mia moglie per finta" è una commedia molto scorrevole e divertente con una mitica Jennifer Aniston....W COMEDY!!!

lunedì 10 ottobre 2011
anonimaa

sarà che mi aspettavo di peggio ma devo confessare che il film mi è piaciuto.l'accoppiata Adam Sandler-Jennifer Aniston riesce bene e il film risulta divertente, anche se con alcune battute un po' volgari. il finale già lo immaginate ma se volete passare una serata spensierata e in allegria ve lo consiglio ;)

mercoledì 24 agosto 2011
THASSO

E' un film molto piacevole...l'ho visto più volte di seguito...Adam Sandler e Jennifer Aniston sono due ottimi attori...è un mix di attori perfetto. Ho letto le critiche e non sono molto d'accordo. Come film fa ridere ed è molto piacevole, complimenti al cast.

sabato 9 aprile 2011
addocm

Ottimo film!

mercoledì 24 agosto 2011
THASSO

assolutamente da vedere

venerdì 6 maggio 2011
Beppo

carino e sandler-aniston molto bravi, non è un capolavoro di comicità ma si lascia guardare bene e si ride lo consiglio a che vuole vedere qualcosa che non abbia pretese di sorta

martedì 12 aprile 2011
marco79pa

semplice commedia,pero' fatta bene si ride e' la storia e' simpatica. sicuramente non e' un colossal ma alla fine e' passabile.

mercoledì 15 ottobre 2014
Luigi Chierico

Quando Hollywood mette in scena le commedie con attori come Adam Sandler, Jennifer Aniston Brooklyn Decker e Nicole Kidman, il divertimento è garantito,E’ maestra in questo genere di film( es.: Quando la moglie è in vacanza, Come uccidere vostra moglie) in cui la moglie vera o non vera, è sempre al centro dell’ allegra vicenda. La sceneggiatura prevede un dialogo continuo,un susseguirsi di battute [...] Vai alla recensione »

sabato 8 ottobre 2011
tiamaster

il regista di zohan dennis dugan e il suo attore prediletto adam sandler firmano una commedia molto buona,in certi punti la pellicola e grottesca e fatta male,come la sceneggiatura che è veramente inesistente.tutto ciò però viene salvato da certe idee molto belle e simpatiche,alcune scene veramente divertentissime è la coppia sandler-aniston è travolgente e affiatata,un film volgare in pochissime occasioni, [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 luglio 2011
Zollo

Divertente family movie, ove si alternano momenti di schietta comicità a momenti di maggior romanticismo. Danny (Adam Sandler) è un chirurgo plastico di successo passato attraverso una delusione d'amore nel giorno del suo matrimonio, che lo ha profondamente segnato e portato a diffidare delle relazioni stabili e durature. Egli difatti preferisce fingersi sposato pur di non impegnarsi [...] Vai alla recensione »

martedì 26 aprile 2011
yourasky

film davvero bello

venerdì 24 maggio 2013
Taj Pan

Un film difficile da raccontare, forse pieno di banalità ma, quante storie d'amore viste da occhi esterni possono sembrare delle banalità? Molto appropriata la parte impersonata da Jennifer Aniston, stupendamente sensuale senza mai cadere nella volgarità come si addice ad una bella commedia, la regia di Dugan mi ha lasciato molto perplesso, la trovo scattosa, a volte dirompente. [...] Vai alla recensione »

domenica 27 maggio 2012
tommaso landa

Non volendo perdere tempo a recensire una sciocchezza del genere (battute scontate, personaggi scontati, bambini saccenti scontati, regia piatta) mi soffermo su un dettaglio grande come una casa: questo film è la versione riveduta ma non corretta di "Io vi dichiaro marito e marito". Stesso regista, si presuppone stesso sceneggiatore evidentemente a corto di idee, stesso gruppo di attori (Sandler, [...] Vai alla recensione »

sabato 17 dicembre 2011
Waldorf

Bello, travolgente, simpatico, frizzate. Chi più ne ha più ne metta, ho guardato il film senza mai mettere pausa, coninvolge, come del resto tutti i film in cui Adam Sandler e Jennifer Aniston sono protagonisti. La storia d'amore che c'è alla base non è per nulla demenziale, ma anzi, iniziata con una finta trabocca in un bellissimo matrimonio. Consiglio vivamente di vederlo!

sabato 20 agosto 2011
Giuseppe Romano

E' un film molto divertente, leggero, che si vede con piacere. Esilarante la scenza della respirazione bocca a bocca con la pecora. Adam Sandler è un grande attore comico, peccato che spesso le sue battute diventano incomprensibili per un italiano poichè sono calate nella realtà americana (vedi quella sul gruppo musicale preferito dalla sua fidanzata).

mercoledì 17 agosto 2011
gommaflex28

L'idea di partenza sarebbe stata buona, e se fosse stata sviluppata senza esagerazioni e senza toni forzatamente grotteschi ne sarebbe venuta fuori una bella commedia.  Purtroppo la caratterizzazione forzata dei personaggi li rende improbabili, irreali e, come il finto tedesco, ridicoli fino all'imbarazzo. Perfino Neri Parenti avrebbe saputo svolgere meglio la seneggiatura. 

giovedì 28 aprile 2011
AniStreep

non avrei mai creduto di poter scrivere che questo film merita di essere visto :) bella e semplice commedia....attori in sintonia e trama carina.... Fantastica la Aniston ..mitici i bambini.... risate assicurate....da vedereeee :)

venerdì 9 settembre 2011
Liuk

Sicuramente è una commedia brillante che strappa qualche sorriso e risulta discretamente piacevole. Analizzandola bene si trova invece prodotto appena corretto, con dialoghi forzati e che, nel suo complesso, da il senso di "tirato via" e poco curato. Splendide le interpreti che meritano da sole la visione. Sandler sotto le righe.

domenica 28 novembre 2010
Nicole64

Certo non si più dire che sia una commedia originale, ma mettetemi Nicole Kidman sulla scena e allora tutto cambia. Quando lo vedrò lo commenterò meglio.

martedì 5 aprile 2011
claudiorec

Adam Sandler recita la solita commedia. Non genera alcuna emozione!

lunedì 4 aprile 2011
Big79

Chi spera di vedere la solita commedia di Adam Sandler, resterà deluso; le risate sono poche ed a concederle sono spesso i comprimari. Il film presenta una trama prevedibile, funzionale alla classica commedia romantica (genere oltremodo abusato in questi anni).

domenica 10 aprile 2011
teretud

Come introducevamo dal titolo, il film decisamente mediocre è una boiata allucinante!!!! Film sconclusionato, trama scritta da un criceto ubriaco, Adam Sandler è un attore simpatico ed anche professionalmente competente, tuttavia il film in questione è qualcosa di inenarrabile. Dall'introduzione di un problematico e complessato ragazzo con una proboscide a posto del naso, [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 aprile 2011
foolonthehill

Non è un film, è una serie di trovate vecchie come le pellicole, messe insieme alla bell'e meglio con un filo conduttore stropicciatissimo. alla fine del primo tempo siamo usciti e il commento non può essere completo, ma ugualmente significativo. Da notare in particolare l'assurdo accento alla Stanlio e Ollio della bambina e la caricatura da tedesco di un altro personaggio, [...] Vai alla recensione »

martedì 12 aprile 2011
etabeta

...nemmeno a noleggio. Un film scontato, banale, noioso, con battute fiacche. L'unica cosa positiva: la musica di Sting e dei Police

Frasi
"Sai cosa mi piace? Che ti fai sempre in quattro per chi ti sta intorno e non chiedi mai nulla in cambio.. anzi quando ti dico grazie, non capisco.. tu mi senti o no? È carino! E mi piace..mi piace davvero! Tu sei l'unica persona a cui non ho mai mentito in vita mia, giuro sul serio, mi fido di te più di chiunque altro al mondo! Tu sai davvero tutto di me! Eh sì! Amo il tuo sorriso, il tuo sorriso è una magia, quando sono in sala operatoria sai che penso? Va bene, ancora altri venti minuti e potrò rivedere quella magia! È come se con il tuo sorriso la giornata cominciasse bene!"
Una frase di Danny (Adam Sandler)
dal film Mia moglie per finta - a cura di Nunzia :)
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Betsy Sharkey
The Los Angeles Times

The best thing about the new Adam Sandler comedy Just Go With It (I'm assuming "Just Bear With Me" was already taken) is Rachel. And by that I mean Jennifer Aniston, playing a slight variation of the pretty, pragmatic waitress with great hair and even better comic timing whom America (or large parts of it) fell in love with over the 10-year run of Friends.

A. O. Scott
The New York Times

Questa commedia romantica riprende, aggiorna, rende più ridicolo e meno intenso un bel film del 1969, Fiore di cactus. Senza dover necessariamente appellarsi alla nostalgia per l’inevitabile declino della civiltà, basterà dire che nel ruolo che ora è interpretato da Jennifer Aniston, c’era Ingrid Bergman. Il vecchio film era molto più bello: guardava con pungente imbarazzo dietro di sé, verso la società [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
Grazia

Adam Sandler ci riprova. La sua comicità, sempre in bilico tra gag surreali e volgarità esplicite, da noi non ha mai riscosso la fortuna che trova negli States. Stavolta è un chirurgo plastico che finge di essere sposato per evitare di (ri)impegnarsi. Non basta: per suscitare focose tenerezze accusa la moglie (immaginaria) di maltrattare lui e i figli (immaginari).

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Che disastro. Una graziosa, non certo memorabile, commedia di quarant’anni fa, Fiore di cactus, nelle rozze mani del pluripregiudicato cinematografico Dennis Dugan (Io vi dichiaro marito e marito, Un weekend da bamboccioni e via di seguito), diventa una farsaccia di rara sguaiataggine e di limitatissimo spasso. Tanto per cominciare, nel film del ’69, a sua volta tratto da una fortunata piéce teatrale [...] Vai alla recensione »

NEWS
GALLERY
giovedì 31 marzo 2011
 

Alzi la mano chi non si è mai trovato, dopo aver raccontato una piccola bugia, a pagare le conseguenze – più o meno imbarazzanti – che essa, sfuggendo di mano, ha finito con il comportare. Di certo è ciò che è capitato a Danny (Adam Sandler), giovane [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati
Der Adler – Die Spur des Verbrechens | Watch movie | Panjaa 2011 BDRip XviD AC3 Team Legends