Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 18 novembre 2018

Emma Thompson

Dai palchi londinesi ai riflettori di Hollywood

59 anni, 15 Aprile 1959 (Ariete), Londra (Gran Bretagna)
occhiello
Ci hanno assegnato le parti per la recita di Natale. Io sono laragosta.
Laragosta?
S.
Nella recita di Natale?
S! Sono la prima aragosta!
Perch, era presente pi di unaragosta alla nascita di Ges?

dal film Love Actually - L'amore davvero (2003) Emma Thompson Karen
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Emma Thompson
BAFTA 2014
Nomination miglior attrice per il film Saving Mr. Banks di John Lee Hancock

Golden Globes 2014
Nomination miglior attrice in un film drammatico per il film Saving Mr. Banks di John Lee Hancock

Golden Globes 2009
Nomination miglior attrice in un film brillante per il film Oggi gi domani di Joel Hopkins

Golden Globes 2002
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Wit di Mike Nichols

Golden Globes 1996
Nomination miglior attrice per il film Ragione e sentimento di Ang Lee

Premio Oscar 1995
Nomination miglior attrice per il film Ragione e sentimento di Ang Lee

Golden Globes 1995
Nomination miglior attrice per il film Junior di Ivan Reitman

Golden Globes 1994
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Nel nome del padre di Jim Sheridan

David di Donatello 1994
Nomination miglior attrice straniera per il film Quel che resta del giorno di James Ivory

Golden Globes 1994
Nomination miglior attrice per il film Quel che resta del giorno di James Ivory

David di Donatello 1994
Premio miglior attrice straniera per il film Quel che resta del giorno di James Ivory

David di Donatello 1993
Premio miglior attrice straniera per il film Casa Howard di James Ivory

Golden Globes 1993
Premio miglior attrice per il film Casa Howard di James Ivory

Premio Oscar 1993
Nomination miglior attrice per il film Quel che resta del giorno di James Ivory

Premio Oscar 1993
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Nel nome del padre di Jim Sheridan

Golden Globes 1993
Nomination miglior attrice per il film Casa Howard di James Ivory

David di Donatello 1993
Nomination miglior attrice straniera per il film Casa Howard di James Ivory

Premio Oscar 1992
Nomination miglior attrice per il film Casa Howard di James Ivory

Premio Oscar 1992
Premio miglior attrice per il film Casa Howard di James Ivory



Impegnata nella vita come sullo schermo, l'attrice torna protagonista al cinema The Children Act - Il verdetto adattamento del romanzo di Ian McEwan. Dal 18 ottobre al cinema

Emma Thompson: My Lady

venerd 5 ottobre 2018 - Marzia Gandolfi cinemanews

Emma Thompson: My Lady Dov'era finita Emma Thompson? Dove era finita questa incredibile attrice britannica che negli anni Novanta faceva vibrare lo spettatore in Casa Howard, Gli amici di Peter, Quel che resta del giorno, L'ospite d'inverno col suo controllo asciutto delle emozioni e un'economia di mezzi espressivi che lasciava affiorare la verit del personaggio da pochi elementi essenziali? Un talento e uno 'stile nazionale' di recitazione che un'intera generazione non ha potuto successivamente apprezzare al meglio della sua espressione, stimarne il giusto valore nell'epoca in cui il fervore del cinema britannico declinava smorzato in coproduzioni ibride destinate ai multiplex. Sorprendente Emma Thompson, pensavamo di averla persa in produzioni insipide e secondi ruoli del divertissement e invece la ritroviamo abbagliante in un dramma morale che le va a pennello. In The Children Act - Il Verdetto l'avvocato che difendeva ieri Daniel Day-Lewis (Nel nome del padre) diventata giudice e ha conservato la sua etica irreprensibile. Gratificata recentemente dalla sua regina e da Richard Eyre, Emma Thompson incarna nel suo nuovo film un giudice che deve risolvere in emergenza un affare di vita o di morte, mentre il suo matrimonio naufraga e il suo consorte si concede un'ultima passione. In pericolo e in equilibrio precario, il suo personaggio si protegge. E delle donne che si proteggono, l'attrice ha fatto la sua specialit, la sua arte. Complesse, sofisticate, sottili, nel corso della sua lunga carriera, le protagoniste di Emma Thompson hanno dissimulato le emozioni dietro un velo di pudore e di riservatezza tutta britannica. Un fremito, un sospiro soffocato, l'alterazione di uno sguardo rivelano tutto quello che non si pu dire. Lo sgomento, il disagio, il dolore, l'amore, la collera.

Impossibile dimenticare la scena di Ragione e sentimento, quando la saggia Elinor Dashwood, nobile in ambasce nell'Inghilterra georgiana, si autorizza a crollare tra i singhiozzi. O ancora quel momento sospeso in Quel che resta del giorno, dove due domestici compassati, la governante e il maggiordomo, esprimono quasi la reciproca attrazione. Tutto in quel quasi ed Emma Thompson lo abita meravigliosamente. Abita quell'istante fragile, modesto e di poco sotto al sentimento preso in considerazione, lo porta in scena come un corsetto, un comandamento sacro che permette di mantenere l'ordine immutabile delle cose. Almeno fino a quando un oggetto spostato o un sentimento improvviso non lo minacciano.

The Children Act - Il Verdetto

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,56)
Un film di Richard Eyre. Con Emma Thompson, Stanley Tucci, Fionn Whitehead, Anthony Calf, Jason Watkins.
continua»

Genere Drammatico, - Gran Bretagna 2017. Uscita 18/10/2018.

Johnny English colpisce ancora

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,80)
Un film di David Kerr. Con Rowan Atkinson, Ben Miller, Olga Kurylenko, Jake Lacy, Emma Thompson.
continua»

Genere Azione, - Gran Bretagna 2018. Uscita 11/10/2018.

Sea Sorrow - Il Dolore del Mare

* * - - -
(mymonetro: 2,00)
Un film di Vanessa Redgrave. Con Ralph Fiennes, Emma Thompson, Simon Coates, Daisy Bevan, Martin Sherman.
continua»

Genere Docu-fiction, - Gran Bretagna 2017. Uscita 20/06/2018.

La bella e la bestia

* * * - -
(mymonetro: 3,11)
Un film di Bill Condon. Con Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Kevin Kline, Josh Gad.
continua»

Genere Fantastico, - USA 2017. Uscita 16/03/2017.

Lettere da Berlino

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,90)
Un film di Vincent Perez. Con Emma Thompson, Brendan Gleeson, Daniel Brhl, Mikael Persbrandt, Katharina Schttler.
continua»

Genere Drammatico, - Germania 2015. Uscita 13/10/2016.
Filmografia di Emma Thompson »

domenica 28 ottobre 2018 - Halloween, in testa, si avvicina al milione di euro.

Ottimi incassi al box office per Euforia e Uno di famiglia

Andrea Chirichelli cinemanews

Ottimi incassi al box office per Euforia e Uno di famiglia Halloween stacca A Star is Born (guarda la video recensione) e chiude il sabato con 460mila euro, un dato che lo porta abbastanza vicino al milione di euro, cifra che dovrebbe superare nella giornata di oggi. Lady GaGa per non molla, chiude la giornata con altri 357mila euro e arriva ad un totale di 4,6 milioni. Resta confermato e fattibile l'obiettivo dei 5 milioni di euro. Sul podio c' anche Euforia (guarda la video recensione), che incassa 204mila euro, giusto una manciata in pi di Uno di famiglia, in netta salita e quarto con 199mila euro, per una bella accoppiata italiana che non si vedeva da tempo. Sempre ottime le medie di The Children act (guarda la video recensione), che ottiene 193mila euro, la stessa cifra di Piccoli Brividi 2 che risale dal decimo al sesto posto. Il passaparola sta spingendo molto il film con Emma Thompson, che dovrebbe restare nella met alta della top ten ancora per un po'.
In calo Venom (guarda la video recensione), che raggiunge per 7,9 milioni di euro e che passer gli 8 nella giornata di oggi. Chiudono Pupazzi senza gloria, Soldado (guarda la video recensione) e 7 Sconosciuti a El Royale (guarda la video recensione), tutti con meno di 150mila euro.

Halloween si prepara a bissare il successo della settimana scorsa con un weekend da almeno 30 milioni di dollari. Ieri il film ha chiuso con 10 milioni di dollari, con un calo superiore al 60%, come previsto un po' da tutti. Ha contestualmente passato i 100 milioni di dollari e dovrebbe chiudere il weekend con 130 milioni per un finale stimato attorno ai 160/170 milioni di dollari.
Reggono bene A Star is Born e Venom, che dovrebbe chiudere entrambi in doppia cifra e avvicinarsi rispettivamente a quota 150 e 200 milioni. Partenza loffia, come preventivato dagli analisti, per Hunter Killer, che ha aperto con 2,5 milioni di dollari e dovrebbe chiudere il weekend con meno di 10 milioni complessivi. Fuori dalla top ten sia Indivisible che Johnny English Colpisce Ancora (guarda la video recensione).
All'estero ottima conferma per The Predator (guarda la video recensione) in Cina che arriva a ben 14 milioni di dollari in due giorni e che dovrebbe chiudere il weekend con pi di 20 milioni, surclassando tutte le altre new entry.

Box Office Italia del 27/10/2018
1. Halloween: Euro 460.159
2. A Star Is Born: Euro 357.583
3. Euforia: Euro 204.845
4. Uno di Famiglia: Euro 199.461
5. The Children Act - Il Verdetto: Euro 193.431
6. Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween: Euro 193.169
7. Venom: Euro 170.961
8. Pupazzi senza Gloria: Euro 147.978
9. Soldado: Euro 138.694
10. 7 Sconosciuti a El Royale: Euro 129.121

mercoled 24 ottobre 2018 - Non era scontato che un film d'autore come quello di Eyre si facesse largo in Italia con numeri da blockbuster.

Il Verdetto ha conquistato il cuore del pubblico: il film pi visto in tante grandi e piccole province italiane

Claudia Catalli cinemanews

Il Verdetto ha conquistato il cuore del pubblico:  il film pi visto in tante grandi e piccole province italiane Certi risultati al cinema fanno riflettere. Non era scontato che nell'Italia conquistata da Checco Zalone si facesse largo con numeri da blockbuster, un film tutt'altro che "pop" come The Children Act - Il verdetto. Cinema d'autore, che si serve di volti e talenti conosciuti, ma non certo nomi hollywoodiani di quelli capaci di trainare in sala orde di pubblico. Eppure Stanley Tucci ed Emma Thompson hanno saputo conquistare il pubblico italiano, tanto che i cinema, per far fronte alle tante richieste, hanno esteso la programmazione del film a ben oltre i 200 schermi. Fa piacere, intanto, che la performance notevole della Thompson possa aver convinto un pubblico cos ampio, a chiara dimostrazione che, da una parte, un'attrice a 59 anni ha decisamente ancora molto da dire, dall'altra che gli spettatori italiani sembrano aver voglia di vedere storie di donne. Qui la Thompson protagonista assoluta nei panni della giudice Fiona Maye, partorita dalla penna di Ian McEwan ("La ballata di Adam Henry"): una professionista contemporanea, donna multitasking e in carriera, piena di difetti, disposta a sacrificare suo malgrado il matrimonio per il lavoro. Di pi: per i suoi alti valori disposta a spendersi pi di quanto lei stessa avesse mai previsto, fino a entrare tra le mura di un ospedale e legarsi emotivamente ad un malato terminale.

domenica 21 ottobre 2018 - La legge ha la pesante responsabilit di dover sintetizzare in un unico punto di vista ideologie differenti. Ma dietro la toga le sensibilit non sono tutte uguali. Ora al cinema.

The Children Act - Il verdetto, due ottimi interpreti per un tema di alto spessore morale

Roy Menarini cinemanews

The Children Act - Il verdetto, due ottimi interpreti per un tema di alto spessore morale Uno dei motivi per cui Ian McEwan cos meritatamente popolare si deve a come egli sa costruire dilemmi etici (personali e sociali) con estrema naturalezza, senza rinunciare a una scrittura densa e profonda. Assolutamente disinteressato alla vena sarcastica di Martin Amis o altri scrittori-rivali britannici, McEwan ha la capacit straordinaria di mettere i suoi personaggi di fronte a scelte, bivi, soluzioni indecidibili che coinvolgono sempre il singolo e la comunit. Lo sfondo cambia, ma coinvolge in ogni caso il tessuto civile in cui i personaggi si muovono - e in cui il lettore sa perfettamente riconoscersi. "La ballata di Adam Henry" stato forse sottovalutato, rispetto a opere maggiori e pi storicizzate, ma offre al non coraggiosissimo Richard Eyre (regista probabilmente abituato a gestire storie meno laceranti) un testo di alto spessore morale, dove una donna - un giudice, non a caso - si trova a prendere prima una decisione processuale e poi una decisione personale dalle conseguenze imprevedibili per la sua vita. Il tema della libert di scelta per motivi religiosi si scontra con le idee di un ragazzo non ancora maggiorenne, e per ci stesso pronto a convinzioni estreme nell'uno e nell'altro senso. L'abilit di McEwan proprio quella di non concentrare - come sarebbe stato facile - la questione sulla sola dialettica tra dilemma giurisprudenziale e sofferenza umana, ma di spingere la storia ben oltre, una volta presa la decisione della corte. qui che si misurano infatti gli effetti pratici delle disposizioni del giudice, e che se ne saggiano i confini reali.

luned 15 ottobre 2018 - La giovanissima star di Dunkirk Adam Henry in The Children Act - Il verdetto, film tratto dal best-seller di Ian McEwan e dal 18 ottobre al cinema.

Fionn Whitehead: Emma Thompson? Lavorare con lei una passeggiata

Paola Casella cinemanews

Fionn Whitehead: Emma Thompson? Lavorare con lei  una passeggiata A 21 anni gi una star: scelto da Christopher Nolan come protagonista di Dunkirk, Fionn Whitehead recita ora da comprimario accanto a Emma Thompson in The Children Act - Il verdetto di Richard Eyre, che inizia come un courtroom drama ma prosegue come una storia d'amore sui generis fra Fiona Maye, un giudice dell'Alta Corte britannica, e Adam Henry, un ragazzo affetto da una grave malattia interpretato appunto da Whitehead, che ci racconta il suo ruolo. "Adam Henry un diciassettenne cresciuto nel credo religioso dei Testimoni di Geova, e che nonostante la malattia e l'educazione repressiva che ha ricevuto rimasto aperto a tutte le esperienze ed entusiasta della vita. Adam Henry riesce a mantenere uno sguardo luminoso anche in circostanze oscure". Fionn Whitehead Secondo lei che cosa vede in Adam Henry il giudice Fiona Maye?
Quella brama di vivere che lei ha smarrito lungo la strada, quell'energia fresca e prorompente della quale era affamata senza nemmeno rendersene conto, e che scomparsa anche dal suo matrimonio.

Si pu dire che tra i due ci sia un rapporto madre-figlio?
Sarebbe riduttivo. Anche se certamente ci sono delle sfumature madre-figlio, la loro relazione molto pi complessa. Fiona apre gli occhi ad Adam Henry e gli mostra quell'universo di possibilit, di arte, musica e amore, dal quale i suoi genitori hanno sempre cercato di schermarlo, pur volendogli bene.

venerd 12 ottobre 2018 - In anteprima su MYmovies.it i 6 minuti del film in cui la giudice interpretata da Emma Thompson chiamata a pronunciarsi per la prima volta sul caso che le cambier la vita. Dal 18 ottobre al cinema.

The Children Act - Il verdetto, la giudice Maye davanti alla prima vera decisione sul caso Henry

a cura della redazione cinemanews

The Children Act - Il verdetto, la giudice Maye davanti alla prima vera decisione sul caso Henry Mentre il suo matrimonio con Jack vacilla, l'eminente giudice dell'Alta Corte britannica Fiona Maye chiamata a prendere una decisione cruciale nell'esercizio del suo ruolo: deve obbligare Adam, un giovane adolescente, a sottoporsi a una trasfusione di sangue che potrebbe salvargli la vita? In deroga all'ortodossia professionale, Fiona sceglie di andare a far visita ad Adam in ospedale e quell'incontro avr un profondo impatto su entrambi, suscitando nuove e potenti emozioni nel ragazzo e sentimenti rimasti a lungo sepolti nella donna. "Interpretare un personaggio che deve gestire un tale livello di percorso ad ostacoli intellettuale stato stimolante e rigenerante, perch da una simile capacit mentale scaturisce una grande energia che forse quello che permette loro di andare avanti oltre un livello di normalit". Emma Thompson In attesa dell'uscita al cinema di gioved 18 ottobre, MYmovies.it presenta in anteprima 6 minuti di The Children Act - Il verdetto, il segmento in cui il giudice Maye prende la prima importante decisione sul caso che la vedr coinvolta come donna, oltre che come professionista. Nel cast, diretti da Richard Eyre, troviamo tra gli altri Emma Thompson (Fiona Maye), Stanley Tucci (Jack) e Fionn Whitehead (Adam). La sceneggiatura di Ian McEwan (autore del romanzo da cui il film tratto), la fotografia di Andrew Dunn.

Altre news e collegamenti a Emma Thompson »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità  


Assista Agora | Deutsches Reich Dienstmarken Mi. - Nr. 155 - 165 postfrisch | Critical thinking