Dizionari del cinema
Miscellanea (2)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
martedì 22 gennaio 2019

Sam Rockwell

L'indipendente Sam Rockwell

50 anni, 5 Novembre 1968 (Scorpione), Daly City (California - USA)
occhiello
" Che cosa Gesù NON faRebbe?"
dal film Soffocare (2008) Sam Rockwell è Victor Mancini
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Sam Rockwell
Golden Globes 2019
Nomination miglior attore non protagonista per il film Vice - L'Uomo nell'Ombra di Adam McKay

BAFTA 2019
Nomination miglior attore non protagonista per il film Vice - L'Uomo nell'Ombra di Adam McKay

Premio Oscar 2019
Nomination miglior attore non protagonista per il film Vice - L'Uomo nell'Ombra di Adam McKay

Golden Globes 2018
Premio miglior attore non protagonista per il film Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh

Golden Globes 2018
Nomination miglior attore non protagonista per il film Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh

Premio Oscar 2018
Nomination miglior attore non protagonista per il film Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh

BAFTA 2018
Nomination miglior attore non protagonista per il film Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh

BAFTA 2018
Premio miglior attore non protagonista per il film Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh

Premio Oscar 2018
Premio miglior attore non protagonista per il film Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh

Festival di Berlino 2003
Premio miglior attore per il film Confessioni di una mente pericolosa di George Clooney



Vice - L'Uomo nell'Ombra

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,50)
Un film di Adam McKay. Con Christian Bale, Amy Adams, Steve Carell, Sam Rockwell, Tyler Perry.
continua»

Genere Biografico, - USA, Gran Bretagna, Spagna, Emirati Arabi Uniti 2018. Uscita 03/01/2019.

Tre manifesti a Ebbing, Missouri

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,90)
Un film di Martin McDonagh. Con Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Abbie Cornish, Lucas Hedges.
continua»

Genere Thriller, - USA, Gran Bretagna 2017. Uscita 11/01/2018.

Poltergeist

* * - - -
(mymonetro: 2,02)
Un film di Gil Kenan. Con Sam Rockwell, Rosemarie DeWitt, Jared Harris, Saxon Sharbino, Nicholas Braun.
continua»

Genere Horror, - USA 2015. Uscita 02/07/2015.

C'era una volta un'estate

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,49)
Un film di Nat Faxon, Jim Rash. Con Steve Carell, Toni Collette, Allison Janney, AnnaSophia Robb, Sam Rockwell.
continua»

Genere Commedia, - USA 2013. Uscita 28/11/2013.

7 Psicopatici

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,69)
Un film di Martin McDonagh. Con Colin Farrell, Sam Rockwell, Woody Harrelson, Christopher Walken, Tom Waits.
continua»

Genere Commedia nera, - USA 2012. Uscita 15/11/2012. 14
Filmografia di Sam Rockwell »

martedì 22 gennaio 2019 - 7 candidature per Black Panther, seguito da BlackKklansman di Spike Lee. Il 24 febbraio la cerimonia di premiazione.

Oscar 2019, incetta di nominations per La favorita e Roma

a cura della redazione cinemanews

Oscar 2019, incetta di nominations per La favorita e Roma Dal Samuel Goldwyn Theater di Beverly Hills sono state annunciate le nomination della 91ª edizione della cerimonia degli Oscar. Roma (guarda la video recensione) di Alfonso Cuarón, dopo aver conquistato il Leone d'Oro all'ultima Mostra del Cinema di Venezia, continua la sua corsa e fa incetta di nominations, compresa la candidatura come Miglior Film. Stesso destino per La favorita (guarda la video recensione) che ottiene 10 candidature. In corsa con numerose candidature anche i film Vice (guarda la video recensione), BlackKklansman (guarda la video recensione), Green Book (guarda la video recensione) e A Star is Born (guarda la video recensione). Nella categoria Miglior Film Straniero è stato nominato Un affare di famiglia (guarda la video recensione) del regista giapponese Kore'eda Hirokazu, già premiato con la Palma d'oro a Cannes, oltre a Roma (guarda la video recensione), Opera senza autore (guarda la video recensione), Cafarnao e Cold War (guarda la video recensione). Il prossimo appuntamento con gli Oscar è la cerimonia di premiazione, in programma il prossimo 24 febbraio ad Hollywood, al Dolby Theatre. A condurre la serata era stato chiamato il comico statunitense Kevin Hart che ha poi rinunciato in seguito ad alcuni tweet omofobi postati sul suo account.

lunedì 31 dicembre 2018 - Nella scelta del Cinema di Sky, un film che coglie con ironia tagliente le storture di questi tempi così confusi e distratti.

Tre Manifesti a Ebbing, Missouri: il drammatico e definitivo tramonto dell'american dream

Alessandro Buttitta cinemanews

Tre Manifesti a Ebbing, Missouri: il drammatico e definitivo tramonto dell'american dream Due premi Oscar, quattro Golden Globe, un'accoglienza straordinaria alla Mostra del Cinema di Venezia, la definizione pressoché univoca di film dell'anno. Tre manifesti a Ebbing, Missouri, con ironia tagliente, coglie le storture di questi tempi così confusi e distratti. Martin McDonagh, sceneggiatore e regista di indubbia lucidità, dà vita così a un'opera di rara efficacia che non sa che farsene del politically correct. Frances McDormand, in uno dei ruoli più memorabili della sua prestigiosa carriera, interpreta Mildred Hayes, madre che cerca di riscattare il nome e l'esistenza della figlia, morta in tragiche condizioni dopo esser stata violentata. A Ebbing, nella provincia più profonda del Missouri, il caso rimane irrisolto. La donna, scontrosa e scorbutica, non usa mezze misure per raggiungere i suoi scopi. Così mette sotto accusa Bill Willoughby, sceriffo della cittadina, affittando tre cartelloni pubblicitari che chiedono verità, nient'altro che la verità, su quanto accaduto.

Si dipana così una narrazione che rende concrete la rabbia, la frustrazione e la mestizia dei vari personaggi in causa. Non avendo alcuna reticenza, Mildred usa tutto ciò che ha per ottenere giustizia svelando le piccole e grandi ipocrisie della comunità di cui fa parte. Con faccia tosta e lingua biforcuta, non si pone alcun problema a fronteggiare la polizia locale e i suoi concittadini.

Film di indubbio spessore che racconta il definitivo tramonto dell'american dream, Tre manifesti a Ebbing, Missouri può contare su un ottimo cast, qui diretto egregiamente da Martin McDonagh (In Bruges, 7 psicopatici). Oltre alla sopracitata Frances McDormand vanno ricordati Woody Harrelson (Assassini nati, True Detective), Sam Rockwell (Confessioni di una mente pericolosa) e Peter Dinklage (Game of Thrones).

Altre news e collegamenti a Sam Rockwell »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità  


Sakurasou no Pet na Kanojo | Tony Revolori | Watch movie